La bussola

È assecondando la propria natura

Che la ghianda diventa quercia

Che l' impresa diventa matura

Per mutar la speranza in successo

E che un uomo diventa se stesso.


Siamo nati per far grandi cose

Chi sul palco, chi su troni aviti

Così come chi li ha costruiti

Chi tagliando il traguardo per primo

Chi insegnando a quell' uomo il cammino.


Non è meglio un assaggio di gioia

Che una ricca porzione di noia?


Ogni vita racconta una storia

Ogni uomo racconta un cammino

Che sia prosa o poesia cosa importa:

Raccontare la tua è il tuo destino!

Quando il dubbio ti porterà a un bivio

Lancia in alto la tua monetina

Mentre ruota nel cielo leggera

Il tuo cuore urlerà quel che spera.


E pur deviando nel caso opportuno

Sia quell' urlo a guidare il tuo volo

La bussola è fissa sul polo

Col bel tempo, tempesta o bonaccia

Ed è quello che è giusto che faccia


Perché è meglio una lotta tenace

Che vagar sopra a un mare che non piace


Ogni vita racconta una storia

Ogni uomo racconta un cammino

Che sia prosa o poesia cosa importa:

Raccontare la tua è il tuo destino!

Quando il dubbio ti porterà a un bivio

Lancia in alto la tua monetina

Mentre ruota nel cielo leggera

Il tuo cuore urlerà quel che spera

comments powered by Disqus