Quando uno più uno fa zero...

07.05.2017

E adesso è un fiorire di foto del bimbo affogato con l' aggiunta di "ma", "se" eccetera ("ma ci sono altri bimbi che muoiono e nessuno ne parla" ecc.)

Considero questi post semplicemente vergognosi: ci sono altri che soffrono? È una ragione in più per alzare il culo e aiutarli e, invece, pare diventare una scusa per lasciare che accada.

Siete così stupidi da non vedere che è proprio grazie a questi "se" e "ma" diffusi ad arte che questi crimini contro natura possono continuare?

Un crimine non annulla l'altro: rende ancora più urgente reagire; state rendendovi complici di una distorsione algebrica: una vergogna più una vergogna è una somma e il potere vuole trasformarla in una sottrazione - o meglio in una "distrazione".
Sveglia!!!!